Ricette di Primi Piatti

Pubblicato il

Ingredienti


Mezzi Rigatoni

Vedi

Pecorino di Farindola Semistagionato

Vedi

Olio extra vergine di oliva 500

Vedi

Procedimento


Ricetta per 4 persone

Ricetta dello Chef Claudio Pellegrini

Difficoltà Media

Realizzazione 20 Minuti

  • La ricetta

    Una ricetta della tradizione culinaria abruzzese fatta con prodotti poveri, facili da reperire, con un grande risultato: un impatto gustativo molto soddisfacente.

  • Procedimento

    Schiacciare l’aglio e mettere in un piccola casseruola con l’olio e l’acqua e cuocere per circa 15 minuti a fiamma bassa. Grattugiare il pecorino e frullare nel minipimer con un po’ d’acqua di cottura della pasta (non superare i 50° per evitare la cottura del formaggio) fino a ottenere una crema fluida. Cuocere i Mezzi Rigatoni e mantecare in una padella con il composto di aglio e olio. Versare in un fondina un mestolino di crema di pecorino e adagiare sopra la pasta con una spolverata di peperone dolce secco tritato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. Mezzi Rigatoni San Tommaso
  • N° 4 Spicchi d'aglio schiacciati in camicia
  • 2 dl. Olio extravergine d’oliva San Tommaso
  • 100 ml. Acqua
  • N° 1 Peperone dolce secco tritato grossolanamente
  • 200 gr. Pecorino di Farindola San Tommaso
  • Peperoncino piccante a piacere
Mostra la Notizia0 Mostra i Commenti

Pubblicato il

Ingredienti


Linguine

Vedi

Pelati di pomodoro italiano

Vedi

Olio

Vedi

Procedimento


Ricetta per 4 persone

Ricetta dello Chef Claudio Pellegrini

Difficoltà Bassa

Realizzazione 30 Minuti

  • La ricetta

    Ci sono dei luoghi che rimangono indimenticabili per la loro natura selvaggia e senza tempo: i Trabocchi d’Abruzzo sul mare, lungo la costa. I generosi frutti del mare, pescati nelle enormi reti dei trabocchi, sono i protagonisti della cucina marinara Abruzzese: semplicemente personalizziamo il piatto con una grattata di zenzero.

  • Procedimento

    Spurgare le vongole e pulire le cozze; pulire le seppie e tagliarle a piccole strisce; tagliare le cicale a piccoli tranci. In una casseruola versare l’olio e l’aglio e appena caldo, far aprire i molluschi e aggiungere una grattata di zenzero. Tagliare i pomodori pelati in 4 e tritare il prezzemolo. In una padella versare l’olio e lo spicchio d’aglio, aggiungere le seppie e le cicale, sfumare con vino bianco secco e aggiungere i pomodori, sale e cuocere a fiamma bassa. Cuocere le linguine e mantecare con il guazzetto di pomodori, seppie e cicale, aggiungendo un cucchiaio di acqua delle vongole e cozze per insaporire.

  • Finitura

    Adagiare la pasta nel piatto e aggiungere le vongole e le cozze, guarnire con il prezzemolo tritato e il ciuffo di basilico.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. Linguine San Tommaso
  • 500 gr. Vongole lupini
  • 1 Kg di Cozze
  • 800 gr. Seppie
  • 500 gr. Cicale di Mare
  • N° 12 Pomodorini
  • 1 Ciuffo di basilico
  • 1 Ciuffo di prezzemolo
  • N° 2 Spicchi d'aglio in camicia
  • 2 dl. Olio extravergine d'oliva
  • Una grattata di zenzero
Mostra la Notizia0 Mostra i Commenti

Pubblicato il

Ingredienti


Fusilli

Vedi

Passata rustica di pomodoro italiano

Vedi

Olio extra vergine di oliva 500

Vedi

Procedimento


Ricetta per 4 persone

Ricetta dello Chef Claudio Pellegrini

Difficoltà Bassa

Realizzazione 35 Minuti

  • La ricetta

    La ricetta vuole esaltare i prodotti poveri della terra e del mare d’Abruzzo: l’abbinamento di un classico come il pomodoro, arricchito dalla consistenza delle alici gratinate in una panura aromatica, con una emulsione di olio al basilico fresco.

  • Procedimento

    Lavare e pulire le alici, pulire e aprire le cozze, filtrando e conservando la loro acqua di cottura, e lasciando da parte anche qualche guscio per la guarnizione. In un padellino tostare brevemente i pinoli e tritarli. Tritare il pane raffermo e tritare finemente l’aglio. Preparare la panura impastando bene il pane, l’aglio, i pinoli tritati, sale e pepe. In una pirofila disporre le alici e versare sopra la panura, irrorare con un filo di olio e gratinare in forno. Intanto in una padella versare l ’olio e soffriggere la cipolla, aggiungere la passata rustica di pomodoro, un pizzico di sale, le cozze e procedere con una breve cottura. Frullare il basilico con un po’ d’olio nel minipimer per creare una emulsione fluida. Cuocere i fusilli, scolare e mantecare con il pomodoro e cozze.

  • Finitura e Presentazione

    Adagiare la pasta in un piatto, disporre sopra le alici gratinate, qualche cozza in guscio e irrorare con l’emulsione di basilico.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. Fusilli San Tommaso
  • 400 gr. Passata rustica di pomodoro San Tommaso
  • 100 gr. Basilico
  • N° 20 Cozze
  • N° 20 Alici
  • 150 gr. Pane raffermo
  • 50 gr. Cipolla tritata fine
  • N° 1 Spicchio d'aglio
  • 20 gr. Pinoli tostati
  • 200 ml. Olio extravergine d’oliva al Basilico San Tommaso
  • Sale e Pepe Q.B.
Mostra la Notizia0 Mostra i Commenti

Pubblicato il

Ingredienti


Farfalle

Vedi

Pecorino canestrato di Castel del Monte

Vedi

Olio extra vergine di oliva 500

Vedi

Procedimento


Ricetta per 4 persone

Ricetta dello Chef Claudio Pellegrini

Difficoltà Bassa

Realizzazione 20 Minuti

  • La ricetta

    Ricetta spiritosa, molto estiva, gradevole e semplice da realizzare.

  • Procedimento

    Lavare e tagliare le zucchine a fiammifero utilizzando solo la parte verde e tritare la cipolla finemente. In una padella versare la metà dell’olio, scaldare e aggiungere la cipolla e le zucchine, portare a cottura regolando di sale. Lavare e tagliare i fiori di zucchina in 4 e privarle del pistillo centrale In una padella antiaderente versare il restante olio e saltare i fiori di zucchine che, devono risultare leggermente al dente. Cuocere le farfalle e saltare la pasta con le zucchine e il formaggio grattato a scaglie, aggiungendo se occorre un filo di acqua di cottura. Decorare il piatto con i fiori di zucchina e una spolverata di peperone dolce secco.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. Farfalle San Tommaso
  • N° 4 Zucchine
  • N° 4 Fiori di Zucchine
  • 200 gr. Cipolla
  • 100 gr. Pecorino L’Oro d’Abruzzo San Tommaso
  • 200 ml. Olio extravergine d’oliva San Tommaso
  • Peperone secco dolce
  • Sale e Pepe
Mostra la Notizia0 Mostra i Commenti

Pubblicato il

Ingredienti


Calamarata

Vedi

Ventricina vastese in vescica

Vedi

Pecorino canestrato di Castel del Monte

Vedi

Pelati di pomodoro italiano

Vedi

Procedimento


Ricetta per 4 persone

Ricetta dello Chef Claudio Pellegrini

Difficoltà Media

Realizzazione 30 Minuti

  • La ricetta

    Il Pesto abruzzese nasce dall’idea di mixare con sapienza, gusto e innovazione gli ingredienti che contraddistinguono la tradizione gastronomica abruzzese da quella del resto dell’Italia. Tra questi ingredienti indubbiamente, la Ventricina del Vastese, il Pecorino di Castel del Monte ed il Montepulciano d’Abruzzo.

  • Procedimento

    Pestare grossolanamente l’aglio, i gherigli di noci, le olive nere, il basilico e il prezzemolo con l’olio fino ad ottenere una cremina consistente. Tagliare la Ventricina a fette sottili e poi a piccole strisce. In un padella versare il pesto ottenuto, scaldare e aggiungere la Ventricina, sfumare con il vino Montepulciano, aggiungere la passata di pomodoro rustica e far restringere la salsa a fiamma bassa. Cuocere la calamarata, mantecare con la salsa aggiungendo il pecorino.

Ingredienti per 4 persone:

  • g. 400 Calamarata San Tommaso
  • g. 150 Ventricina Vastese piccante San Tommaso
  • g. 80 Olive nere
  • g. 40 Gherigli di noci
  • N°1 Spicchio d'aglio
  • Peperone dolce secco Q.B.
  • ml. 10 Olio extravergine d’oliva San Tommaso
  • Una spruzzata di vino Montepulciano d'Abruzzo
  • N°10 Foglie di basilico
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • g. 400 Passata Pomodoro rustica San Tommaso
  • g. 80 Pecorino semi stagionato Castel del Monte San Tommaso
Mostra la Notizia0 Mostra i Commenti